Il merletto di Pago è un prodotto unico delle mani laboriose e abili delle donne paghesane. È una tradizione antichissima in tutto il Mediterraneo. Nella città di Pago la realizzazione del merletto per le esigenze dei paramenti femminili e clericali è stata registrata già a metà del XV secolo. Nel Convento di Santa Margherita, le suore istruivano le ragazze, insegnando loro a leggere e scrivere e a fare il merletto. Lo testimoniano fonti archivistiche del 1579. La storia ricorda il tempo in cui le donne paghesane furono convocate a Vienna alla corte imperiale davanti all'arciduchessa Maria Giuseppa, madre dell'imperatore, per mostrarle come veniva fatto il merletto di Pago. La fama della bellezza e della perfezione di questo merletto si sparse ovunque, e la sua produzione si intensificò dopo l' istituzione della Scuola di Merletto a Pago nel 1906. La scuola è rimasta attiva fino al 1945.


INFORMAZIONI
Nel 2009 il merletto di Pago è stato inserito nell'elenco del patrimonio culturale immateriale dell'UNESCO. È stato registrato nella lista UNESCO insieme al merletto dell'isola di Hvar e della città di Lepoglava, diventando così uno dei sette beni culturali immateriali croati inclusi in questa lista.

Per mantenere la tradizione del merletto di Pago, nel 2008 le suore hanno iniziato ad organizzare corsi di formazione per le donne paghesane. Oggi M. Placida Sikirić e M. Gabrijela Perinović realizzano il merletto in convento insieme alla celebre istruttrice dell'arte del merletto, la signora Urica Orlić. Anche le scuole di Pago e l'Asssociazione dei merlettai di Pago Frane Budakdi provvedono alla conservazione dell'arte del merletto.
Nel corso del tempo, il merletto è diventato un oggetto decorativo a sé stante, un ornamento sui mobili, incorniciato e appeso al muro, inserito in capi d'abbigliamento, un elemento ornamentale sugli orli di lenzuola, testiere, tende e tovaglie, un elemento decorativo su paramenti clericali. Oggi i merlettifici di Pago sono visibili lungo le strade della città, a dar vita al più bel artigianato femminile. La Galleria del merletto di Pago è stata inaugurata nel cuore della città, nel Palazzo del Principe, sulla piazza Petar Krešimir IV. Il Ministero croato della Cultura ha proclamato bene culturale la collezione che le suore dell'antico convento hanno raccolto e salvaguardato per oltre 150 anni.


ATTRAZIONI - Galleria di merletti, Occupazione "ricamatrici"

IMGP9910
IMGP0204
IMGP0205
IMGP5047
IMGP4068
IMGP0213
DSCN0759