I muri a secco e i confini di pietra sono un aspetto vitale del passato ed eterno monumento di Pago alla difficile vita degli operai di Pago, che li hanno costruiti e mantenuti per secoli. Per la lunghezza dei muri a secco conservati pari circa a mille chilometri, l'isola di Pago risulta una delle zone più ricche della Croazia per questo tipo di costruzione. Venivano eretti come confini naturali tra i pascoli, abbastanza alti da impedire alle pecore di saltarli e abbastanza robusti da non poter essere rovesciati dalla forza dei venti. La loro costruzione non era facile. Grazie all'eccezionale importanza dei muri in pietra a secco, e al fine di evitare la loro distruzione, sono state avviate attività finalizzate alla protezione delle opere in muro a secco sull'isola di Pago.

imgp5127
imgp5214
IMGP4407
IMGP6376
povljanadetalj-torovizaovceisuhozidi
IMGP6201