kula skrivanat pag

La torre Skrivanat è l'unica torre rimasta tra le 9 torri che difendevano la città di Pago. Fu costruita nel XV secolo e si è conservata nella sua forma originale.

Ai tempi della Repubblica Veneziana gli abitanti di Pago erano esonerati dal partecipare a campagne militari proprio grazie all'importante produzione di sale. Non usufruì di questo privilegio Ivan Petar Kašić, che partecipò ad una della più significative battaglie della storia - la Battaglia di Lepanto del 1571.

PROVATE L’ESPERIENZA DI AVVENTURA SCALANDO LA VETTA PIÙ ALTA DELL’ISOLA, SV. VID(SAN VITO), CHE SI TROVA PROPRIO SOPRA LA BAIA DI PAG. FARE IL TREKKING, UN MIX DI PASSEGGIATE E ALPINISMO, E CONCEDENDOVI UN VIAGGIO PERFETTO NELLA SPLENDIDA NATURA DELL’ISOLA DI PAG.

SCOPRITE LA CITTÀ RINASCIMENTALE DEL PIZZO E DEL SALE, LA CITTÀ DOVE GLI ANTICHI AUSTRIACI, VENEZIANI E FRANCESI HANNO LASCIATO LE LORO TRACCE. UNA TRADIZIONE LUNGA E RICCA, CURATA DA SECOLI, MERITA LA VOSTRA ATTENZIONE; IL FAMOSO PIZZO, IL MEGLIO DELL’ARTIGIANATO TESSILE DEL MEDITERRANEO, IL PAESAGGIO ROCCIOSO CHE ASSOMIGLIA AD UN PAESAGGIO LUNARE E IL MIGLIORE DELLA CITTÀ DI PAG, IL SUO ORO BIANCO, IL SALE.

gradske zidine

Fino alla metà del XIX secolo, la città di Pago era circondata da imponenti e sontuose mura con torri di difesa. Pago aveva diverse porte cittadine; la più grande si trovava nel quartiere di Katine, ed era chiamata Porta Marina. Se ne conserva oggi soltanto l'architrave del Principe Nikola Tiepolo. La Porta Minore si trovava un po' più a sud.

samostan svete margarite pag

La costruzione del Convento benedettino di San Margherita di Pago è iniziata subito dopo la fondazione della nuova città di Pago, in memoria dell'ex chiesa e convento della Città Vecchia.