kula kamerlengo

La torre di Kamerlengo non ha più la forma originale. L'antica torre oggi ospita l'amministrazione comunale, mentre durante i mesi estivi il Municipio funge da spazio espositivo per vari artisti.

Un porticciolo in un'insenatura naturalmente riparata sul lato meridionale dell'isola di Pago, che trasuda semplicità e autenticità. Se volete ritirarvi dal trambusto e abbandonarvi alla tranquillità dell'isola, Košljun è il posto giusto per voi. Le sue splendide spiagge di ghiaia e sabbia saranno apprezzate tanto dai bambini quanto dagli amanti dello sport.

Il fiume Krka è un fenomeno carsico naturale costituito da sette barriere tufacee con una pendenza complessiva di 242 m. Le parti più visitate del Parco Nazionale di Krka sono le cascate di Roški e Skradinski.

svetog jurja

La costruzione della Chiesa di San Giorgio, patrono della città e dell'isola di Pago, iniziò prima del 1465 e proseguì fino alla fine del XV secolo.

stalna izložba solarstva

Da quando con esattezza si produca sale a Pago semplicemente non lo sappiamo. La produzione di sale nelle terre croate è stata menzionata per la prima volta nel libro del prof. Candido dell'Università di Napoli, pubblicato nel 1912, dal titolo “Le saline dell'Adriatico”.

SCOPRITE LA CITTÀ RINASCIMENTALE DEL PIZZO E DEL SALE, LA CITTÀ DOVE GLI ANTICHI AUSTRIACI, VENEZIANI E FRANCESI HANNO LASCIATO LE LORO TRACCE. UNA TRADIZIONE LUNGA E RICCA, CURATA DA SECOLI, MERITA LA VOSTRA ATTENZIONE; IL FAMOSO PIZZO, IL MEGLIO DELL’ARTIGIANATO TESSILE DEL MEDITERRANEO, IL PAESAGGIO ROCCIOSO CHE ASSOMIGLIA AD UN PAESAGGIO LUNARE E IL MIGLIORE DELLA CITTÀ DI PAG, IL SUO ORO BIANCO, IL SALE.