L'ESPERIENZA DEL PATRIMONIO CULTURALE E NATURALE DELL'ISOLA IN MODO ATTIVO - IN BICICLETTA! GRAZIE ALLA SUA FORMA FRASTAGLIATA, LA LUNGHEZZA E LA RELATIVA CONFIGURAZIONE DELLA PIANURA, L’ISOLA DI PAG È PERFETTA PER SCOPRIRE IL FASCINO DELLA VACANZA ATTIVA, PER TUTTE LE GENERAZIONI DI CICLISTI, INDIPENDENTEMENTE DALLA LORO FORMA FISICA.

Il territorio del nord di Velebit è stato proclamato Parco Nazionale nel 1999 grazie alla diversità eccezionale dei suoi fenomeni carsici, alla sua ricca biologia e alle sue eccezionali bellezze naturali su una superficie relativamente piccola di 109 km2.

zborna crkva m arijina uznesenja u pagu

La Chiesa dell'Assunzione della Beata Vergine Maria a Pago si trova sulla piazza principale ed è il monumento più prezioso dell'architettura ecclesiastica di Pago. La prima pietra fu posata il 18 maggio 1443, segnando l'inizio della sua costruzione di lunga durata.

Lun è la città più settentrionale di Pago e riserva naturale dell'ulivo. Su 23 ettari di terreno ci sono circa 80.000 ulivi e 1.500 ulivi della varietà Oblica i cui alberi crescono intrecciati alla pietra, creando forme suggestive e contorni surreali.

stalna izložba solarstva

Da quando con esattezza si produca sale a Pago semplicemente non lo sappiamo. La produzione di sale nelle terre croate è stata menzionata per la prima volta nel libro del prof. Candido dell'Università di Napoli, pubblicato nel 1912, dal titolo “Le saline dell'Adriatico”.

Elenco delle guide turistiche croate autorizzate per la città e l'isola di Pago (provincia di Zara).