SCOPRITE LA CITTÀ RINASCIMENTALE DEL PIZZO E DEL SALE, LA CITTÀ DOVE GLI ANTICHI AUSTRIACI, VENEZIANI E FRANCESI HANNO LASCIATO LE LORO TRACCE. UNA TRADIZIONE LUNGA E RICCA, CURATA DA SECOLI, MERITA LA VOSTRA ATTENZIONE; IL FAMOSO PIZZO, IL MEGLIO DELL’ARTIGIANATO TESSILE DEL MEDITERRANEO, IL PAESAGGIO ROCCIOSO CHE ASSOMIGLIA AD UN PAESAGGIO LUNARE E IL MIGLIORE DELLA CITTÀ DI PAG, IL SUO ORO BIANCO, IL SALE.

most katine pag

Un nuovo ponte che collega la nuova città di Pago con Prosika ha sostituito il ponte in cemento dell'inizio del XX secolo. Il ponte è una replica leggermente modificata di un vecchio ponte veneziano costruito nel 1737 su progetto del noto architetto veneziano Giambattista Lodoli.

meridijan 15

La città di Pago possedeva già alla fine del XIX secolo una delle prime meridiane in Europa. L' indicazione del 15° meridiano si trova a circa 5 km da Pago, su una strada non asfaltata, in zona Santa Maria Maddalena, con un monumento marmoreo posto lungo la linea di intersezione.

Degli otto parchi nazionali in Croazia, questo è uno dei più rinomati e dei più visitati. Nel lontano 1979 è stato tra i primi al mondo ad essere iscritto nella Lista del Patrimonio Mondiale dell'Umanità (UNESCO).

svetog jurja

La costruzione della Chiesa di San Giorgio, patrono della città e dell'isola di Pago, iniziò prima del 1465 e proseguì fino alla fine del XV secolo.

crkva svetog frane

La chiesa di San Francesco è stata costruita nella seconda metà del XV secolo, nella parte settentrionale del centro storico della città. I lavori sulla facciata sono proseguiti fino alla metà del secondo ventennio del XVI secolo. Accanto alla chiesa si ergeva un monastero appartenente all'ordine dei Frati Minori Conventuali, soppresso nel 1785.